Una raccolta fondi per l’ultimo saluto a Vlad

3440

Ha suscitato un grande dolore la morte di Vlad Cazaciuc, il 27enne di origini rumene, ma da dodici anni residente a Ragusa.

Il giovane è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto ieri, intorno alle 13, sulla Ragusa-mare, nei pressi dell’ex Cineplex.

La Procura ha disposto l’autopsia. Il conducente del mezzo con cui si è scontrato il 27enne, che era alla guida di una moto di grossa cilindrata, è indagato per omicidio colposo. Si tratta di prassi, in modo che possa nominare, se lo ritenesse opportuno, un consulente di parte.

E intanto è partita una gara di solidarietà per aiutare la famiglia di Vlad per sostenere le spese dei funerali. È stato il titolare della palestra in cui Vlad lavorava, a Marina di Ragusa, a fare appello a ragusani.

Chiunque volesse può dare il proprio contributo, recandosi nella sede della palestra, nel centro di Marina, nella giornata di domani, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.