Bambino investito all’uscita da scuola. Vinciguerra: “Servono dissuasori di velocità”

953
Il consigliere Alfredo Vinciguerra è intervenuto per chiedere all’amministrazione comunale provvedimenti immediati per rendere la città sicura e a misura di bambino. Ha presentato un’interrogazione subito dopo lo spiacevole fatto che ha coinvolto un piccolo alunno di una scuola.
“Qualche giorno fa – dice Vinciguerra – in via Marsano all’uscita della scuola un alunno è stato investito da un’auto. E’ stato trasportato in ospedale ma fortunatamente non ha rimediato gravi conseguenze e adesso sta bene. Questo episodio però impone provvedimenti: servono dissuasori di velocità in prossimità di tutti i punti sensibili, come le scuole e le bambinopoli. Inoltre chiederò l’installazione della videosorveglianza e maggiori passaggi della polizia locale per tutelare gli alunni”.
“Vittoria deve diventare a misura di bambino e ci sono tanti spazi da poter sfruttare, come quello presente in via Marangio con via Arena: si tratta di un’area verde abbandonata a sé stessa. Non ci vuole molto nel ripulire l’area e installare giochi per i più piccoli in modo tale da renderla uno spazio per famiglie e bambini. Chiederò risposte al sindaco attraverso un’interrogazione consiliare”, conclude il consigliere.