Concorso le donne nell’Arte del Flabè, in gara le studentesse del ‘Marconi’ di Vittoria

131

Saranno le studentesse dell’istituto alberghiero Guglielmo Marconi di Vittoria a rappresentare la provincia di Ragusa alla sesta edizione del challenge “Le donne nell’arte del Flambè” intitolato a Maria Luisa Speri in programma dal 7 al 10 aprile presso l’Hotel Astoria a Grado. Venti gli istituti alberghieri in gara in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia. La “spedizione” ragusana sarà coadiuvata dall’Amira Ragusa Barocca (associazione maitre italiani ristoranti e alberghi) e dal suo fiduciario Vito Guzzardi grazie ad un protocollo d’intesa  siglato con l’istituto Marconi. Il campionato italiano di cucina alla fiamma è riservato alle donne, sia maître professioniste sia studentesse di istituti alberghieri. La gara si articolerà in  due prove: la preparazione di un centro tavola con ortaggi e frutta e un “chatne di mele dell’etna” al flambè.  “Una grande vetrina di promozione per il nostro territorio e le sue eccellenze gastronomiche – spiega Vito Guzzardi, fiduciario dell’associazione Amira Ragusa barocca – un grazie di cuore a tutte le aziende che hanno contribuito con i loro prodotti: cantine Florio, cantine Patria, Poggio di Bortolone con il Cerasuolo di Vittoria, Consorzio di tutela olio dop monti iblei, consorzio di tutela formaggio ragusano dop, Latterie Riunite, dolceria Bonajuto, pasticceria Dolcè, ristorante Majore di Chiaramonte Gulfi”.