Don Matteo ‘sparisce’ misteriosamente, dopo 259 episodi

315
“Don Matteo sarà sempre nel mio cuore. Mi mancherà molto la troupe: col tempo quelle persone che si sono sempre prese cura di me sono diventate come una famiglia. Abbiamo vissuto anni di grande amicizia: il dolore più grande è stato lasciare loro, ma tutte le cose hanno un inizio e hanno una fine, ed è giusto così.”
Sono le parole di Terence Hill che, dopo 22 anni, 13 stagioni e 259 episodi, ha lasciato Don Matteo.
Ieri sera l’ultima puntata con protagonista l’ex compagno d’avventure di Bud Spencer che per 22 anni è stato il Don (televisivo) più famoso d’Italia.
L’ultimo episodio con la presenza di Terence Hill si è risolto, come sempre, con il sacerdote che è arrivato prima dei carabinieri nel risolvere il delitto. Poi immagini d’addio ben precise: ha spento la lampada sul mitica scacchiera, ha salutato in silenzio i suoi ‘ragazzi’ mentre dormivano, e una strana preghiera in lacrime, a tu per tu con il Crocifisso. Infine il misterioso sequestro.
Dalla prossima puntata toccherà a Raul Bova a sostituire il parroco detective più amato d’Italia.
Per Terence Hill un ritiro dovuto al peso delle riprese continue: a fine marzo ha compiuto 83 anni!