Comiso, consegnati i locali ristrutturati dell’ex oratorio ‘San Filippo Neri’

151

Consegnati  i locali ristrutturati dell’ex oratorio San Filippo Neri destinati ad uffici comunali. L’edificio in cui sono allocati, era stato incendiato nel 2015.

Ecco la dichiarazione congiunta del sindaco, dell’assessore Manuela Pepi e dell’assessore Dante Di Trapani:

“I locali dell’ex oratorio San Filippo Neri, siti in via Canonico Flaccavento, nella stesso edificio in cui insistono gli uffici comunali “tasse e tributi” – commentano i tre amministratori – assolvevano già al ruolo di uffici dal lontano 1997. Nel 2015, purtroppo, a causa del folle gesto di un criminale, furono dati alle fiamme. Oggi, dopo congrui e ingenti interventi effettuati da questa amministrazione per mettere in sicurezza la struttura, i locali sono tornati al loro naturale impiego. Trasferiti quindi nel loro sito originario sia l’ufficio Protocollo, sia l’ufficio dei messi. Un ottimo lavoro – ancora il sindaco e gli assessori – in collaborazione con varie aree dell’ente, ha fatto sì che venisse tutto ripristinato e riattivato. L’accesso al pubblico è più immediato, essendo tutto a pian terreno, e gli impiegati hanno spazi più idonei e adeguati secondo normativa anche dal punto di vista della coibentazione degli infissi e, soprattutto, del decongestionamento delle postazioni di lavoro che, all’interno della struttura, sono distribuite meglio. Da ora in poi quindi, gli utenti potranno afferire direttamente a questi servizi”.