Sfida a colpi di pedale tra le quinte classi del ‘Fermi’ di Ragusa

392

E’ giunta al termine la sfida fra le quinte classi del liceo scientifico sportivo Enrico Fermi di Ragusa, nell’ambito del progetto che si è prefissato di trasferire la disciplina della mountain bike all’interno del programma didattico del corso di studi in questione.

Si tratta di una iniziativa che ha permesso agli studenti maturandi di conoscere ed apprezzare uno sport olimpico che per la prima volta entra fra i banchi di scuola di un liceo, con lezioni teoriche e pratiche effettuate presso il campo scuola di mountain bike dell’Asd Bike & Co. Ragusa, società impegnata su più fronti per la crescita dei propri atleti nelle varie categorie. Il campo si trova proprio nelle adiacenze dell’istituto scolastico, in viale Europa. Maurizio Mezzasalma, il tecnico istruttore del progetto, dichiara: “Per quanto ci riguarda, è stata una bella esperienza formativa, che ha permesso alla mountain bike di uscire dai soliti campi di gara per portare nuovi ragazzi a conoscere e praticare questa disciplina aerobica che fa del vivere sano e del benessere la propria filosofia di vita. Ringrazio il prof. Alessandro Vicari e gli altri insegnanti di educazione fisica del liceo per la sensibilità dimostrata nell’attenzione verso questa disciplina sportiva”.

Erano presenti all’evento, con la consegna degli attestati di partecipazione, il presidente della Asd Bike & Co. Giuseppe Nascondiglio, il presidente provinciale della Fci Salvatore D’Aquila che ha premiato le classi vincitrici e la dirigente scolastica del liceo scientifico “Enrico Fermi”, Ornella Campo, che ha sottolineato: “Siamo felici di aver intrapreso questa collaborazione che ha permesso ai nostri studenti di provare e conoscere un nuovo modo di vivere lo sport, in piena sicurezza, con la comodità di avere la scuola di mountain bike a pochi metri dal nostro istituto. Visto il successo e l’apprezzamento da parte degli studenti, sarà un’esperienza che ripeteremo già dal prossimo anno”. Per la cronaca sportiva, la sfida fra le quinte classi del Liceo scientifico sportivo ha visto la vittoria della VB con il team relay formato da Federica Occhipinti, Gabriele Sardone, Marco Di Grandi, Ivan Pio Diquattro, Giorgio La Terra e Lorenzo Lampone.