L’Asp al sindaco Aiello: “Basta coi post, se qualcosa non va lo segnali”

303

La pagina facebook del sindaco di Vittoria, Francesco Aiello, è un fiume in piena: tutto quello che gli passa per la mente il primo cittadino lo pubblica, dimenticando a volte di essere il sindaco e che certe segnalazioni sarebbe più opportuno farle, almeno prima, nelle sedi competenti. E così l’Asp ha deciso di rispondere, non su facebook ma con un comunicato stampa.

“La Direzione strategica dell’ASP di Ragusa apprende, con sorpresa e rammarico, dell’ennesimo post del sindaco di Vittoria che, sulla propria pagina Facebook, alimentando una ridda di commenti offensivi e gratuiti, parla di “sanità insostenibile”; “sanità vittoriese al punto di rottura”; “Pronto Soccorso è una trincea” e “servizi insostenibili”. Pur nel flusso costante di accessi, che negli ultimi giorni ha messo a dura prova il personale in servizio, e al netto delle attese che possono infastidire gli utenti, non si rintracciano criticità rilevanti o episodi fuori dal comune.

Invitiamo pertanto il sindaco Aiello, qualora ce ne siano i presupposti, a riferire di eventuali disservizi direttamente alla Direzione dell’ASP, in modo da facilitare la risoluzione dei problemi.

Si approfitta della circostanza, poco piacevole, per ringraziare medici e operatori sanitari dell’U.O.C. di Pronto Soccorso dell’ospedale “R. Guzzardi”, per l’abnegazione e l’impegno con cui svolgono le rispettive mansioni”.