Verrà intitolato al Generale Dalla Chiesa il lungomare di Cava d’Aliga

189

Quarant’anni fa, la Mafia uccise il Generale dell’Arma dei Carabinieri Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie, Emanuela Setti Carraro, e l’Agente di scorta, Domenico Russo. Il Generale Dalla Chiesa è un simbolo della lotta al terrorismo ed alla Mafia.

Non possiamo e non dobbiamo dimenticare la memoria – comunica il sindaco di Scicli Marino – di un uomo dagli indiscutibili valori di giustizia e libertà, che ha sacrificato la propria vita per difendere lo Stato. Come Amministratori, è nostro preciso dovere continuare a ricordare i suoi valori e trasmetterli alle nuove generazioni. Per questo, in presenza di una mozione di indirizzo, di cui io stesso ne ero firmatario, e di una delibera di Giunta risalenti al 2018, la nostra Amministrazione procederà con l’intitolazione del Lungomare di Cava d’Aliga, nello specifico l’area pedonale limitrofa a Via Frine, al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, l’area giardinata e la bambinopoli limitrofe a Via Campania all’Agente di scorta Domenico Russo ed il piazzale adibito a parcheggio alla moglie del Generale, Emanuela Setti Carraro“.