Svaligia salone di parrucchiera, la refurtiva nascosta nel trolley

1371

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Vittoria hanno svolto mirati servizi di contrasto al fenomeno dei recenti furti sia in abitazione che in esercizi commerciali anche ad opera di “acrobati del furto”.

Nelle prime ore della domenica mattina i militari dell’Arma sono intervenuti a seguito di una segnalazione di allarme per tentato furto all’interno di una abitazione del centro vittoriese; i Carabinieri dapprima hanno visionato i filmati di sorveglianza dell’abitazione e, immediatamente, si sono messi alla ricerca del responsabile del reato nelle vie limitrofe.

A soli pochi metri dall’abitazione luogo del furto, l’attenzione dei militari è stata richiamata da un giovane, poi identificato in R.A.di 27 anni, che aveva al seguito un trolley e corrispondente alla persona ripresa dalle videocamere dell’abitazione visionate poco prima.

Dopo aver proceduto al controllo dell’uomo, sono stati rinvenuti, all’interno del trolley, numerose attrezzature per parrucchieri come piastre per capelli professionali, asciugacapelli, prodotti cosmetici e varie lozioni, senza che l’uomo ne giustificasse il possesso né tantomeno che esercitasse tale attività professione.

Gli accertamenti nell’immediatezza hanno permesso di rintracciare una parrucchiera vittoriese che, nei giorni scorsi, aveva subìto un furto nel suo salone proprio di tali attrezzature; i militari hanno così provveduto a restituirle il maltolto mentre, la restante refurtiva, è tutt’ora in fase di approfondimenti per reperire i proprietari.

L’uomo pertanto è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il tentato furto in abitazione e la refurtiva che trasportava nel trolley è stata sequestrata in attesa di essere restituita.