Carlentini, ragazzina vittima di bullismo da parte di una coetanea

213

Ragazzina picchiata e minacciata, vittima di bullismo da parte di una coetanea, sotto lo sguardo divertito delle amiche, che hanno ripreso l’aggressione con il telefonino. È quanto accaduto a Carlentini.

«Appena mi tocchi attonna, tu mori, ha caputo?» dice l’autrice dell’aggressione che scaraventa a terra la ragazzina, che, spaventata e sotto shock, manifesta la sua sofferenza.

La bulla tira i capelli alla vittima, la picchia e con le amiche la umiliano costringendola a baciare le scarpe di due ragazzine del gruppo. Immagini di una violenza inaudita. Il tutto a favore di telecamere con l’intento preciso di divulgare il contenuto. Fino a questo momento non risulta sia stata presentata alcuna denuncia.