Tentano di rubare 100 kg di olive e tagliano due alberi secolari: arrestati

558
Immagine di repertorio tratta dal web

Lunedì mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vittoria, venivano allertati dal proprietario di un fondo che segnalava la presenza di sconosciuti nella sua proprietà che tagliavano i suoi ulivi secolari per raccoglierne le olive.
Immediatamente i militari raggiungevano il fondo e sorprendevano i 3 ladri all’interno della piantagione di ulivi ancora impegnati nell’illecito raccolto.
In particolare i ladri si erano dotati sia di un furgone per il trasporto dell’ingente quantitativo di olive, nonché equipaggiati con attrezzature per la raccolta e di una motosega a scoppio per recidere i rami degli ulivi e raccogliere le olive dai rami caduti per velocizzarne la raccolta.
I militari intervenuti sono riusciti a recuperare i 100 kg di olive già caricate sul furgone, anche se non hanno potuto evitare i danni già causati agli ulivi secolari che restano irreparabili per l’impossibilità del proprietario del fondo di poterne godere dei frutti nei successivi anni.
I Carabinieri hanno pertanto sequestrato il furgone e l’attrezzatura e arrestato i 3 ladri per tentato furto aggravato in concorso che, dopo il rito direttissimo di convalida dell’arresto, venivano posti in libertà in attesa di giudizio.