Giro di vite anti fracasso: sequestrati tre motorini a Modica

241

Anche venerdì la polizia locale ha destinato delle unità nel controllo del territorio col fine di arginare il fenomeno, diffuso ovunque, dei cosiddetti “fracassoni”, ovvero motocicli e ciclomotori che disturbano la quiete delle persone. Il Comando ha impiegato, per l’occasione, due diverse pattuglie. “blitz” sono stati effettuati nei pressi della Villa comunale di Via Silla, in zona Treppiedi, al Piazzale Baden Powell, in Viale Fabrizio e, come, nei giorni precedenti in Via Sulsenti.

Sequestrati tre ciclomotori, contestato un verbale per infrazione all’articolo 180 del codice della strada (mancanza dei documenti di guida) e cinque verbali per infrazione all’art. 72 (veicolo sprovvisto di specchietto retrovisore).

“Gli specchietti – spiegano dal Comando  –  sono un accessorio fondamentale per la sicurezza (a dispetto di chi li reputa un semplice orpello estetico, a volte fastidioso), tanto che viaggiare in moto con specchietti danneggiati, mancanti o non omologati comporta una violazione del Codice della Strada”.

I controlli, assicurano dal Comando di Polizia Locale, continueranno anche nei prossimi giorni.