Amministrative a Ragusa, Cateno De Luca avrà una propria lista

749

Dopo l’esperienza elettorale con la lista De Luca Sindaco di Sicilia alle scorse elezioni regionali, lista che ha riportato un lusinghiero risultato e che per poco non ha visto scattare il seggio in provincia di Ragusa, il dottore Saverio Buscemi, alla sua prima esperienza politica, ha ricevuto l’incarico di portare avanti le trattative di carattere elettorale in vista delle prossime amministrative che si terranno in primavera nella città capoluogo. “Ringrazio, intanto – dice Buscemi – i vertici della lista e, in particolare Cateno De Luca assieme a Danilo Lo Giudice, per la fiducia nutrita nei miei confronti. Continuiamo ad essere animati da molto entusiasmo e cercheremo di gettare le basi adeguate al fine di creare un percorso che garantisca alla città di Ragusa la possibilità di crescere e di progredire ulteriormente. Non nego che già in questa fase abbiamo tenuto una serie di colloqui con altre forze politiche per cercare di comprendere quale il quadro che si delineerà e, allo stesso tempo, prendere le nostre decisioni. Contemporaneamente, ci sono molti ragusani che vogliono scommettersi con il percorso portato avanti da De Luca e, quindi, ci stiamo adoperando per allestire una lista, in vista delle Comunali, che possa essere competitiva e che riesca ad aggregare ulteriore entusiasmo per il nostro territorio comunale. Stiamo valutando con molta attenzione tutte le proposte che ci vengono fatte e, allo stesso tempo, siamo noi ad illustrare quale dovrebbe essere l’andamento del percorso che vogliamo portare avanti. Siamo dell’idea che debba essere un percorso vincente per non sprecare tutto l’impegno e il sacrificio che finora, assieme a chi ha creduto nel nostro progetto, abbiamo profuso. Attiveremo, sin da subito, una fase di monitoraggio nella nostra città per lanciare idee, denunciare cose che non vanno e predisporre un progetto di massima che garantisca ricadute importanti alla Ragusa del futuro. Si sta portando avanti un dialogo che si articola trasversalmente senza preconcetti di sorta ma nell’esclusivo interesse della città. Inoltre, il nostro progetto di sviluppo su Ragusa è pienamente condiviso e supportato da tutta la nostra deputazione regionale. Insomma, noi ci crediamo e porteremo avanti il nostro percorso”.