Le lacrime del nuovo vescovo di Noto all’annuncio della nomina

848

Non ha trattenuto l’emozione, monsignor Salvatore Rumeo, neo eletto vescovo di Noto. Nella cappella del seminario di Caltanissetta, sua diocesi di origine, quando il vescovo, monsignor Mario Russotto, lo ha chiamato accanto a sé dopo la lettura della lettera della Nunziatura apostolica, monsignor Rumeo ha pianto. Poi la sua prima benedizione episcopale al suo vescovo Mario, che si è inginocchiato dinanzi a lui.

Ecco il curriculum del nuovo vescovo.

S.E. Mons. Salvatore Rumeo è nato il 23 maggio 1966 a Caltanissetta. Entrato nel Seminario Minore di Caltanissetta, ha conseguito poi il Baccellierato in Sacra Teologia presso l’Istituto Teologico Mons. G. Guttadauro di Caltanissetta nel 1990.

È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1990 per la Diocesi di Caltanissetta.

Ha ottenuto nel 1997 la Licenza in Teologia con specializzazione in Catechetica presso l’Istituto Teologico San Tommaso di Messina e, nel 2006, il Dottorato in Sacra Teologia presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale delle Parrocchie di Santa Lucia in Caltanissetta, Chiesa Madre in San Cataldo, San Giuseppe e Santa Flavia in Caltanissetta (1990-2000); Assistente Diocesano del Settore Giovani di Azione Cattolica (1994-2006); Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale Giovanile (1995-2007); Assistente ecclesiastico AGESCI (1994-2013); dal 2000, Parroco del Sacro Cuore in Caltanissetta; dal 2000, Docente di Catechetica e Teologia Pastorale presso l’Istituto Teologico Mons. G. Guttadauro di Caltanissetta; dal 2007, Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano e dell’Ufficio per l’Insegnamento della Religione Cattolica; dal 2016, Docente di Pastorale Giovanile e Sociologia della condizione giovanile al corso di Licenza in Teologia presso l’Istituto Teologico San Tommaso di Messina; Docente di Teologia Pastorale presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia a Palermo (2019-2021); dal 2019, Direttore della Biblioteca Diocesana del Seminario Vescovile.