Scicli, rimpasto in giunta. Ma il sindaco trattiene per sé molte deleghe ‘pesanti’

149

Rimpasto nella giunta comunale di Scicli. Entrano nella squadra assessoriale i consiglieri Enzo Giannone (Siamo Scicli) e Peppe Puglisi (Libertà Popolare).

Prendono il posto degli assessori Elio Tasca e Ignazio Mariano Pagano.

Ecco le deleghe ai componenti della Giunta, che saranno formalizzate nei
prossimi giorni:

L’Ass.re Vincenzo Giannone è delegato a Urbanistica e Pianificazione territoriale, Rigenerazione urbana, Protezione Civile, Manutenzioni, Cura del verde pubblico e Tutela degli animali, Servizi Cimiteriali, Autoparco;

Ass.re Concetta Portelli è delegata a Bilancio, Finanza e Tributi, Gestione del patrimonio, Sviluppo Economico e Mercato;

Ass.re Giuseppe Puglisi è delegato a Sport, Decentramento e borgate, Politiche giovanili, Mobilità sostenibile, Turismo e promozione del territorio;

Ass.re e Vicesindaco Concetta Drago è delegata agli Affari Generali ed Istituzionali, Politiche per il personale e gestione delle risorse umane, Affari legali e contenzioso, Servizi elettorali e demografici, Ced e transizione digitale;

Ass.re Gianni Falla è delegato a Spettacolo, Folclore e tradizioni, Pari opportunità, Centri di Incontro, Politiche per l’Immigrazione;

Il Sindaco, oltre alle deleghe ai Servizi Sociali, Pubblica Istruzione e Cultura, che
saranno gestite dal Dott. Tasca, come Esperto del Sindaco, mantiene Igiene Pubblica e Ambientale, i Lavori Pubblici, i Rapporti con il Consiglio, la Sanità, la Polizia Municipale, e tutto quanto non specificatamente attribuito.