Incendi a Ragusa, Vittoria e Modica. Brucia la provincia di Ragusa

1456

Sembra non voler finire questa emergenza incendi.

Intorno alle 13:00 le squadre operative del Comando provinciale di Ragusa dei Vigili del fuoco sono state impegnate in diversi incendi sviluppatisi nel territorio della provincia.

Due squadre della sede di Ragusa hanno operato e stanno operando in prossimità del cimitero di Ragusa, per l’incendio di un casolare abbandonato.Le fiamme, sviluppatesi all’interno del casolare e alimentate da rifiuti accumulati, hanno determinato lo scoppio di una bombola, i cui frammenti infuocati sono stati proiettati nella vegetazione che si si innescata.

E’ stato richiesto l’intervento delle squadre AIB forestali, mentre è stata attivata la SOUP di Palermo per disporre l’invio di mezzi aerei. L’incendio, ancora in corso, rischia di raggiungere Contrada Cilone, verso la Strada Provinciale che collega Ragusa a Chiaramonte. Le squadre a terra si stanno adoperando per circoscrivere l’incendio ed evitare che le fiamme coinvolgano aree antropizzate.

La squadra operativa del distaccamento di Modica ha operato in Contrada Maganuco per un incendio sterpaglia e macchia mediterranea che minacciava il canneto.

La squadra del distaccamento di Vittoria ha operato in Contrada Gaspanella, sempre per incendio di sterpaglie.