Vittoria: rinviata la Giunta aperta, si opta per un’assemblea cittadina

143

Il sindaco di Vittoria, Francesco Aiello, ha scelto di rinviare la convocazione straordinaria della Giunta che si doveva tenere a mezzanotte di oggi in Piazza del Popolo.

Come si ricorderà, la convocazione era stata annunciata per rispondere a quello che lo stesso aveva definito “l’attacco dello spaccio di droghe alla città”. Il sindaco aveva raccontato di alcuni giovani che lo scorso sabato sera avevano fatto esplodere fuochi d’artificio allo scopo, ha detto,  di “svuotare le piazze e lasciarle in mano agli spacciatori”. Da qui la scelta di dare un segnale forte circa la presenza delle istituzioni.

Ieri, però, il cambio di passo. Sempre dai social, infatti, il primo cittadino ha scritto: “abbiamo ritenuto più corretto convocare in assemblea le rappresentanze sociali della città per un confronto preparatorio sulle iniziative da farsi”. Da qui l’appuntamento in programma oggi, alle ore 18, nella sala delle Capriate “Gianni Molè”. Tema: “Bullismo, criminalità, sicurezza e ordine pubblico nella città di Vittoria”.