Festa Vigili del Fuoco, anche a Ragusa celebrazioni e premiazioni

358

Ricorre oggi, 4 dicembre, la festa nazionale dei Vigili del Fuoco, legata alle celebrazioni della Santa Patrona, Santa Barbara. In provincia di Ragusa, per l’occasione sono stati conferiti diversi premi:

Croci di anzianità

Conferite ai vigili del fuoco coordinatori Enrico Cannì, Giovanni Ficili, Sergio Iacono, Giorgio lauretta, Enzo Marcellino, Alessandro Vario

Diplomi di lodevole servizio

Conferiti al personale che quest’anno ha lasciato il servizio per limiti di età:

capi reparto Giuseppe Amato, Giuseppe Filloramo, Orazio Frasca, Salvatore Iurato, Giuseppe Raniolo, Giovanni Sottile

vigile del fuoco coordinatore Antonino Di Gregorio

Al termine della messa, il gruppo sportivo del Comando è stato intitolato al capo squadra Giuseppe Mascolino. In servizio al Comando dal 2 aprile 1990, Mascolino è venuto a mancare  prematuramente il 2 dicembre del 2012 per un arresto cardiaco che lo ha colpito proprio durante una manifestazione sportiva.

L’aula didattica della sede centrale del Comando è stata invece intitolata al funzionario operativo Riccardo Russo, in servizio al Comando per oltre 40 anni, dal marzo 1976 a giugno 2016. Russo ha ricoperto il ruolo di vice comandante negli anni 80, partecipando a tutte le principali calamità e coordinando le più importanti operazioni di soccorso. Apprezzato per le capacità relazionali con le Istituzioni e le realtà del territorio, con doti umane eccelse, ha interpretato il ruolo di riferimento per il personale.

Entrambe le intitolazioni sono avvenute alla presenza del figlio di Russo, Luigi. Anche lui è un Vigile del Fuoco attualmente  in servizio a Brescia, e della vedova Mascolino, la signora  Patrizia Guastella.

Il comandante dei vigili del fuoco di Ragusa, Calogero Barbera, in occasione di questa importante ricorrenza, ha espresso i suoi ringraziamenti a varie figure e istituzioni. Ha ringraziato la prefettura, i sindaci, le autorità, le istituzioni, i colleghi delle componenti permanenti e volontarie, i colleghi in pensione, le loro famiglie e tutti coloro che dimostrano vicinanza e sostegno al territorio di Ragusa.

Un ringraziamento è stato espresso anche per il comandante della capitaneria di porto di Pozzallo, capitano di fregata Stefania Milione.

Importante anche la funzione solenne nella chiesa del Sacro Cuore di Gesù di Ragusa, la cui celebrazione è stata presieduta da sua eccellenza il vescovo di Ragusa, monsignor Giuseppe La Placa, e concelebrata dal parroco Marco Diara, da padre Pietro Floridia e da padre Giuseppe Occhipinti.

Il Comandante, dopo quasi due anni dall’insediamento, presto lascerà il comando dei vigili del fuoco di Ragusa per assumere altri incarichi. Pertanto, oltre alla celebrazione della ricorrenza, ha espresso un pensiero di commiato e gratitudine verso i colleghi, le istituzioni e la comunità che lo hanno accolto.