Ragusa: 100 anni di Azione Cattolica, grande festa a S. Giorgio

192

Un momento straordinario. Un secolo di vita.

Domani, domenica 17 dicembre, sarà celebrato il centesimo anniversario di fondazione dell’Azione Cattolica Italiana nella Chiesa Madre San Giorgio a Ragusa. Per l’occasione, alle 16 ci sarà una conferenza per fare il punto su questo straordinario traguardo presso l’auditorium Santa Teresa di Ibla. Alle 18 ci sarà la santa messa presso il Duomo di San Giorgio, mentre alle 19, nella sala Sant’Antonino, l’inaugurazione della mostra “100” anni in cui saranno rievocati i momenti salienti di questa straordinaria avventura.

Nella terza domenica di avvento del 17 dicembre del 1923 si costituiva, infatti, in forma interparrocchiale a Ragusa Ibla, il primo circolo Santa Teresa della Gioventù femminile di Azione cattolica italiana di cui la prima presidente fu la giovane donna iblea Teresa Arezzo seguita poi dalla sorella Maria, che, con passione e dedizione, la espanse a tutta Ragusa, all’epoca facente parte dell’arcidiocesi di Siracusa.

Proprio di recente, a San Giorgio, è stato eletto il nuovo consiglio parrocchiale di Azione cattolica. Nella carica di presidente è stato riconfermato Giovanni Guastella che gestirà il secondo mandato con riferimento al triennio 2023/2026. Queste le altre nomine: per il settore adulti Giuseppe Ferraro e Valeria Nasello, per il settore giovani Emanuele Cascone e Stefano Avola, responsabile Acr Emanuele Trombadore e Barbara Panza, per l’ambito famiglia Rosanna Pannuzzo e Giovanni Piccitto.