Chiaramonte: errori nelle bollette idriche. Ecco cosa fare

116
Il sindaco di Chiaramonte, Mario Cutello, ha fatto sapere che “a causa di un errore di elaborazione dei dati da parte della società che cura l’emissione delle bollette del servizio idrico, le stesse, inviate dal comune di Chiaramonte Gulfi per il periodo gennaio-maggio 2023, riportano degli errori”.
“Pertanto- aggiunge il primo cittadino-i cittadini che hanno ricevuto la bolletta riguardante il suddetto periodo non dovranno effettuare il pagamento. Coloro i quali hanno già effettuato il pagamento, riceveranno il rimborso delle somme pagate in eccedenza.
Invece, dovranno essere pagate le bollette che ogni utente ha già ricevuto, e che riceverà in futuro, da parte di ‘Iblea Acque spa’.