Controlli sale giochi e scommesse a Gela e Niscemi, 4 sanzioni

183

Nell’ambito del progetto investigativo “ad alto impatto” la Squadra Mobile di Caltanissetta, coordinata dal Servizio centrale Operativo della Polizia di Stato, ha eseguito una serie di controlli a sale giochi e scommesse presenti nel territorio. In particolare, nelle giornate di martedì, mercoledì e ieri, sono scesi in campo i poliziotti della Squadra Mobile e del S.I.S.C.O., coadiuvati da quelli dei due Commissariati di Pubblica Sicurezza, da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato e da unità dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. L’attenzione è stata puntata su alcune attività operanti a Gela e Niscemi. 

Nel corso dei controlli, finalizzati anche a verificare il rispetto del divieto di gioco con vincita in denaro da parte dei minori di 18 anni e contrastare il gioco illegale nel settore delle scommesse, sono state elevate due sanzioni per organizzazione di scommesse in assenza di concessione, autorizzazione o licenza di Polizia, una per pubblicità di scommesse abusive e una per aver raccolto scommesse su eventi non inseriti nel palinsesto.