Pozzallo, continua l’opera di bonifica della zona industriale

40

Continua sul territorio del Comune di Pozzallo l’attività di bonifica messa in atto dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa che sta interessando l’intero asse stradale della circonvallazione dell’ex S.P. 66 che da C.da Maganuco e della zona portuale conduce al cavalcavia posto sulla S.P. 46 Pozzallo-Ispica.

“Ieri- hanno fatto sapere dal Comune- ha avuto inizio la seconda fase operativa che, dopo la scerbatura e il decespugliamento degli arbusti che avevano invaso la sede stradale, vede l’avvio della rimozione dei rifiuti abbandonati in maniera indiscriminata lungo i bordi della sede stradale in questione e nelle piazzole di sosta ivi insistenti, determinando così un potenziale in pericolo per gli automobilisti. L’attività di bonifica viene svolta con l’ausilio di appositi automezzi, dotati di bracci meccanici, nella considerazione che nell’area sono stati rinvenuti consistenti quantitativi di rifiuti indifferenziati, residui di lavori edilizi, pneumatici dismessi, frigoriferi, materassi, vetro e rifiuti ingombranti di ogni genere”.

“Questi rifiuti, per quanto possibile, dopo la loro selezione, saranno conferiti a recupero presso strutture autorizzate o in discarica”.

“Malgrado le diverse campagne di sensibilizzazione messe in atto dall’Amministrazione comunale- prosegue la nota- si continua ad assistere, purtroppo, all’indiscriminato abbandono di tutte le tipologie di rifiuti sul territorio con conseguente danno non solo all’ambiente ma anche all’immagine e al decoro del paesaggio. È doveroso informare la cittadinanza che il Servizio Ecologia ed il gestore del servizio di igiene ambientale comunale sono a disposizione per qualunque necessità legata al conferimento di qualsiasi tipologia di rifiuto e, che, giornalmente, sono operanti sul territorio le cosiddette “Isole Ecologiche Itineranti” dove è possibile conferire gran parte delle tipologie di rifiuti”.