Marina di Acate, rubate anche le merendine dal presidio Caritas

102

Un furto dal sapore più amaro del solito quello consumato a Marina di Acate dove i ladri hanno preso di mira il presidio Caritas.

I ladri sono infatti entrati in uno dei due locali gestiti dalla Caritas diocesana, dall’associazione I tetti colorati e da Save the Children, dove si svolgono attività pomeridiane per i bambini che vivono nella frazione e nella zona circostante, ricca di aziende agricole. Dopo aver forzato una finestra laterale, hanno portato via attrezzature informatiche ed elettroniche: i tablet utilizzati per le attività pomeridiane, i mixer, le casse acustiche per un valore di circa 7000 euro.

Da un’altra stanza, invece, hanno rubato merendine e bevande destinate ai bambini.