Concorso a premi sulle bellezze di Vittoria e Scoglitti

162

“Vittoria e Scoglitti: i nuclei urbani e il territorio”. Questo il titolo del concorso indetto dal Comune di Vittoria.

Si tratta di  un’opportunità per artisti, fotografi e film maker della Città, della Provincia e della Regione di mostrare il loro talento e la loro visione creativa su questi luoghi ricchi di storia e bellezza.

Il concorso è suddiviso in tre sezioni: Pittura, Fotografia e Documentari (della durata massima di 5 minuti). I partecipanti possono candidarsi per una sola sezione e con un’unica opera. Il premio per ogni sezione sarà di 500 euro.

Per partecipare, gli artisti devono compilare un modulo di domanda disponibile sul sito web del Comune di Vittoria o presso gli uffici della Direzione Cultura. La domanda, indirizzata al Sindaco del Comune di Vittoria, deve essere corredata dalla seguente documentazione:

  1. Indicazione della sezione di partecipazione con breve descrizione dell’opera presentata (quadro, fotografia, cortometraggio).
  2. Copia digitale dell’opera candidata.
  3. Dichiarazione con la quale il candidato mette l’opera a disposizione dell’Amministrazione per l’istallazione della mostra.
  4. Copia del documento di riconoscimento.

Le istanze di partecipazione devono pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12.00 del giorno 15 maggio 2024. È consentita la trasmissione tramite posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected]. Si prega di indicare la dicitura “Candidatura per concorso a premi ‘Vittoria e Scoglitti: i nuclei urbani e il territorio'” sul plico o nell’oggetto dell’email.

Le candidature pervenute oltre il termine indicato non saranno prese in considerazione. Anche in caso di non assegnazione del premio, gli elaborati saranno utilizzati per la realizzazione di una mostra, avente lo stesso titolo, organizzata presso la sala delle Capriate “G. Molè” a cura dell’Amministrazione Comunale.

La selezione delle opere vincitrici sarà effettuata da una commissione giudicatrice nominata dal Dirigente competente e composta da tre esperti della città di Vittoria, indicati dal Sindaco e dall’Assessore alla Cultura. Il presidente della Commissione sarà il Sindaco, mentre il responsabile dell’area competente individuerà il Segretario della Commissione giudicatrice, senza alcun onere per l’Ente.