Granfondo Città di Ragusa si correrà domenica 28 aprile

225

Sono 450, sino a questo momento, ma suscettibili a un ulteriore incremento, le iscrizioni alla seconda edizione della Granfondo Città di Ragusa che si correrà domenica 28 aprile. Il grande evento sportivo, e non solo, è stato presentato questa mattina a palazzo dell’Aquila alla presenza del sindaco Peppe Cassì e dell’assessore allo Sport, Simone Digrandi. A rappresentare l’Asd Team Nuova Avir il patron, Gianni Licitra, accompagnato dal responsabile della comunicazione, Luca Tumino, dal responsabile della sicurezza, Salvatore D’Aquila, presidente del comitato provinciale Fci, e da due campioni come Tommaso Elettrico, il principe delle Granfondo, e Mirko Farnisi, talento della terra iblea. Presente anche Gianni Nicita dell’ufficio Sport del Comune.

“Sarà – ha detto il primo cittadino – un momento di sport e di grande agonismo nel nostro territorio”.

L’assessore allo Sport Simone Digrandi, che tra l’altro ha avuto modo di promuovere la manifestazione nei giorni scorsi alla Fiera del cicloturismo di Bologna, ha sottolineato che “molti sono stati gli appassionati a manifestare il proprio interesse. Abbiamo partecipato a questo evento in terra emiliana grazie al sostegno della Regione. Stiamo continuando a promuovere la nostra città come terra di sport. Saranno tre giorni, dal 26 al 28, molto particolari visto che, oltre alla Granfondo vera e propria, sono previsti numerosi eventi collaterali di richiamo. Ci sarà il village che richiamerà tutti i ragusani, e non solo, a partecipare a una vera e propria festa di sport che si prefigge di lasciare il segno”.

Il patron Licitra ha evidenziato che “ci sarà la presenza anche di ciclisti tedeschi oltre che maltesi. Cercheremo di alzare l’asticella e quindi di puntare ad almeno il 10-15% di iscrizioni in più rispetto alla scorsa stagione. Ci saranno personaggi di spicco di questo mondo sportivo a cominciare da Tommaso Elettrico, oggi presente a questo appuntamento, che ha vinto tutto quello che c’era da vincere in questo campo e che punta a mettersi in evidenza anche nella nostra gara. Lui ha un seguito molto importante e speriamo che possa parlare bene della nostra kermesse cosicché, per la terza edizione, riesca a fare da ulteriore traino per altri corridori. Ringraziamo davvero l’amministrazione comunale perché ha creduto nel nostro progetto e, al di là del sostegno economico, si sta spendendo sul piano organizzativo profondendo numerosi sforzi. Meritiamo davvero tutti di vivere un’edizione straordinaria, così come sono certo che sarà”.

L’inaugurazione del village è prevista per le 15 di venerdì. Ci sarà l’apertura dei gazebo in piazza con esposizioni delle attività commerciali coinvolte. Alle 17,30 prenderanno il via le varie attività sportive. Quindi, alle 19,30 il music fest, uno spettacolo musicale con l’esibizione di vari gruppi dal vivo. E anche la giornata di sabato sarà piena zeppa di eventi, compreso il momento delle 17 in cui gli organizzatori, alla Camera di commercio, ringrazieranno i partner e gli sponsor.

“Sono davvero contento di potere essere qui e di potere partecipare – ha spiegato Tommaso Elettrico – io ho gareggiato in centinaia di manifestazioni del genere in tutta Italia e posso dire che qui a Ragusa, sul piano organizzativo, anche attraverso la cura dei dettagli, si stanno facendo le cose per bene. Se punto alla vittoria? Voglio fare del mio meglio, di certo. E quando si va in sella a una bici, lo si fa per divertirsi ma anche per tagliare il traguardo per primi”.

La partenza degli amatori, domenica, è in programma alle 8,30. Alle 7,30, ci sarà l’apertura delle griglie. La prima sarà riservata alla categoria Junior e Under 23 la cui partenza è fissata alle 8,15. Alle 8 il saluto delle autorità e poi l’apertura della seconda griglia riservata agli ospiti e ai primi classificati di ogni categoria Granfondo e Mediofondo della prima edizione.