Canestro p.zza Perrone, testimonianza di senso civico da parte del ‘danneggiatore’

215
Una testimonianza di senso civico e di rispetto per i beni comuni è arrivata al sindaco di Ragusa, da parte dei genitori di chi ha danneggiato, suo malgrado, il canestro di piazza Perrone, dopo appena un giorno dall’inaugurazione:
“Buongiorno Peppe, io e mia moglie ci teniamo a comunicarti che il canestro, nostro malgrado, lo ha rotto nostro figlio….chiaramente giocando, essendo lui ex cestita….quindi non volendo, facendo una schiacciata!
Ci siamo oltremodo astenuti da fare qualunque tipo di commento e dare risposte sui canali social….ad ogni buon conto, nostro figlio te lo ha comunicato anche sulla tua pagina Instagram, probabilmente non avrai ancora visualizzato….
Siamo pronti a risarcire il danno causato, fammi sapere gentilmente come procedere in tal senso.
Chiediamo ancora scusa dell’accaduto, con la speranza che le persone che scrivono solo per criticare ed attaccare, non sapendo nemmeno come si sia verificato l’accaduto, si rendano conto di quello che scrivono, non trattandosi di vandalismi o altro.
Un caro saluto da parte nostra.”