Sabato e domenica il gran finale di Palchi di Natale, a Vittoria

Due importanti appuntamenti musicali hanno arricchito, il 29 e il 30 dicembre, il programma di Palchi di Natale, studiato per i più piccoli ma con diversi momenti dedicati anche ai più grandi, come, per l’appunto, il concerto di musica classica dello scorso venerdì al Teatro Vittoria Colonna con i Pentaliryc e il live “Così come nasce: incontro con il cantautore Giacomo Aurnia”, sabato sera al Castello Colonna Henriquez.

Un palco all’Opera” è stato il titolo del concerto dei Pentaliryc, che hanno proposto musiche di Rossini, Bizet, Verdi, Puccini e Mozart. Il gruppo si è formato nel 2016 grazie alla passione e al talento di cinque artisti uniti dall’amore per la lirica che li sta portando in giro per il mondo, sui palcoscenici più prestigiosi. I Pentaliryc sono: Seby Zappulla, baritono; Maria Elisabetta Deodato, mezzosoprano; Giuseppe Magno, tenore; Sharveen Manuela Rita Maganuco, soprano e Alessandra Picceri, pianista.

Il 30 dicembre, come detto, l’incontro con il cantautore di origine messinese Giacomo Aurnia, che è stato un viaggio non solo nella sua musica ma anche nella musica d’autore italiana. Uno stile, quello di Aurnia, che predilige sonorità mediterranee con contaminazioni che vanno dal pop, al rock, al blues e che possono essere ritrovate nei suoi album: “Non vedo uscita” del 2003, “Nel grande via vai” del 2005, “Sensazioni di stabilità” del 2012 e l’ultimo, “Nero su Nero”, del 2017. Dalla vicinanza a Battisti e agli Audio 2 alla crescita artistica, dai nuovi brani in fase di lavorazione al nuovo album fino ad un bilancio dell’anno appena concluso. Quasi ogni brano è stato intervallato da una serie di riflessioni che hanno condotto alla canzone successiva come un trait d’union.

aurnia

Questa settimana il programma di Palchi di Natale continua, per concludersi con i grandi appuntamenti del 6 e 7 gennaio. Il giorno dell’Epifania, a partire dalle 17, grande festa per i più piccoli in via Cavour, con musica, animazione e ben 10 mascottes accompagnate dalla Befana. La sera, alle 21, al Teatro Vittoria Colonna il concerto del rinomato pianista vittoriese Vincenzo BaglioIl virtuosismo pianistico”. Vincitore Assoluto al concorso nazionale “Città di Cesenatico” (2004) e sul podio di numerosi concorsi nazionali e internazionali, svolge un’intensa attività concertistica esibendosi per associazioni ed enti di tutta Italia, e anche di Bucarest e per l’Ambasciata d’Austria a Roma. E’ stato ospite di importanti manifestazioni e rassegne tra la Capitale, Foggia, Spoleto, Velletri, Pistoia, Tivoli e sabato sera proporrà al suo pubblico musiche di Chopin, Rachmaninoff e Liszt. Info e dettagli al 389 6461602.

baglio

Il 7 gennaio, infine, al Castello Colonna Henriquez cala il sipario su Palchi di Natale con “33 giri di rosso”, il ritorno delle sonorità del vinile accompagnate dal buon vino dell’enoteca regionale.