Maxi rissa tra rumeni a Ispica, in 7 finiscono ai domiciliari

Immagine di repertorio

I Carabinieri della Stazione di Ispica hanno tratto in arresto 7 soggetti rumeni per rissa aggravata accaduta la scorsa notte.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio rinforzati nella fascia costiera per permettere il corretto svolgimento della movida estiva, i militari sono incappati in una rissa che si era sviluppata all’interno di un parcheggio di un distributore di benzina della cittadina iblea. I militari sono, quindi, intervenuti per sedare la rissa e prestare insieme al personale medico le prime cure ai due ‘corrissanti’ che avevano avuto la peggio.

I militari hanno quindi identificato tutti i soggetti di nazionalità rumena e li hanno condotti in caserma per gli ulteriori accertamenti, e sono stati tratti in arresto. Tutti, eccetto un 20enne, sono incensurati.

Al termine delle formalità di rito sono stati associati agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.