Paolo Sbezzo è il nuovo Presidente dell’Emaia

0

Il Consiglio d’Amministrazione della Fiera Emaia composto dal presidente Giovanni Denaro e dal consigliere Enzo Simola ha nominato il nuovo direttore Paolo Sbezzo, vittoriese, 52 anni, dottore in gestione di imprese pubbliche e private, consulente del lavoro.
“Esprimo i migliori auguri di buon lavoro al dottore Sbezzo – dichiara il presidente – per il suo nuovo e prestigioso incarico. È un professionista riconosciuto nel panorama ibleo. Sono certo che saprà arricchire con il proprio proficuo contributo l’attività della Fiera Emaia”. Per Denaro, “il rilancio del polo fieristico sul quale deve concentrarsi il nuovo direttore passa dal riposizionamento delle fiere. A partire dall’inserimento di nuove edizioni. La Fiera Emaia, per l’impresa che decide di puntarvi, rappresenta un valore aggiunto di sicuro appeal economico”.       
Paolo Sbezzo è raggiante. “Ringrazio il Consiglio d’Amministrazione della Fiera Emaia – afferma – per la fiducia accordatami. Sono grato al presidente Denaro per le parole di apprezzamento che ha espresso. Intendo instaurare un rapporto di sana collaborazione con il Cda. Lavorerò in simbiosi con i vertici dell’azienda. Il mio obiettivo sarà quello di fornire un contributo valido e fattivo al polo fieristico. Viviamo una fase di crisi strutturale di tutto il comparto economico. Per queste ragioni occorre lavorare sodo per la ricerca di nuove fonti di finanziamento. Sia a livello regionale sia a livello europeo. L’Emaia rappresenta un polo di eccellenza. Si tratta dell’unica realtà fieristica a sud di Bari”.
Sbezzo vuole puntare sulle fiere specialistiche. “Devono costituire – sostiene – il fiore all’occhiello della nostra economia”.