“Educhiamoli a crescere”, nel quartiere della Raffaele Poidomani

0

Come ogni anno, in primavera, nella zona di via Sulsenti, la stessa che ospita il plesso De Naro Papa dell’istituto scolastico Raffaele Poidomani, la domenica è dedicata alla pulizia del quartiere.

“PuliAmo Sulsenti” è il claim dell’iniziativa promossa dall’associazione “Educhiamoli a crescere”, un vero e proprio comitato di quartiere che riunisce tutte le famiglie della zona. Insieme, si ritrovano con gli attrezzi da giardinaggio e puliscono spazi verdi e comuni che in realtà sarebbero di competenza del Comune, ma che loro fanno prima a tenere pulito da soli.

 

Ma la giornata di ieri non è stata facile passarla come le altre, con lo sguardo di tutti che sempre correva a quel tetto da cui sabato pomeriggio è caduto uno di quei bambini che il comitato di propone di “educare a crescere”: è uno dei bambini che qui giocano sempre, mentre i grandi puliscono e fanno piccoli lavoretti.

 

Prima si volevano sospendere tutte le iniziative programmate per questa domenica: “Non volevamo iniziare – spiega il presidente dell’associazione, Antonio Piccinno  – l’umore era basso e i pensieri da tutt’altra parte. Ma l’idea di riavere qui il nostro piccolo grande uomo e di festeggiare presto con lui il rientro in Tana ci ha motivati a preparare il terreno nel migliore dei modi possibili. Genitori e amici, tutti qui con noi a lavorare ininterrottamente per rendere l’area fruibile e pulita come piace a te.

Un ringraziamento particolare – conclude Piccinno – a tutti i partecipanti della giornata odierna: soci del Comitato di Quartiere, attivisti del M5S, PD e ADESSO MODICA. Grazie all’Assessore Giovanni Spadaro per l’interessamento nei confronti della SPM e alla disponibilità del personale della stessa. Abbiamo dimostrato che sulla volontà di ben fare non c’è colore che tenga!”.