Furto in una gioielleria di via Cavour, la Polizia è alla ricerca dei ladri

0
Franco Assenza

Avrebbero forzato la porta di ingresso con un palanchino e, una volta dentro la gioielleria, avrebbero fracassato sempre con lo stesso palanchino una vetrina, arraffando tutti i gioielli di alta bigiotteria contenuti all’interno. E’ il furto consumato alle due di stamani ai danni di una gioielleria in via Cavour a Vittoria. I ladri non avrebbero trovato monili in oro messi in esposizione, e così si sono dovuti accontentare dei pezzi di bigiotteria custoditi all’interno della prima vetrina disponibile. Il danno è ancora in corso di quantificazione da parte dei proprietari che in giornata devono presentare denuncia al commissariato di Polizia di Vittoria. Consumata l’effrazione i ladri hanno avuto pochi minuti di tempo per prendere quando era disponibile e fuggire, considerato che è scattato l’allarme collegato alla centrale del 113. Sul posto, già stanotte, gli agenti della polizia di Stato che hanno effettuato un primo sopralluogo, richiedendo la presenza dei proprietari, svegliati nel cuore della notte con questa amara sorpresa. Stamani presenti anche gli agenti della polizia scientifica che hanno proceduto con sopralluoghi più accurati per rilevare elementi utili all’attività di indagine. Intanto gli inquirenti hanno sequestrato i nastri delle telecamere a circuito chiuso, interne alla gioielleria. Dagli stessi, pare che ad agire siano stati due malviventi, con volto travisato da passamontagna. Dal timer in sovraimpressione sulle immagini, pare che il colpo sia stato fulmineo, proprio per cercare di sfuggire alle pattuglie che nel volgere di pochi minuti sono giunte sul posto.