Pubblicato il bando “Home Care Premium 2012”

0

Usufruire per dodici mesi, in un periodo compreso tra il 1° giugno 2013 ed il 30 settembre 2014, di un servizio di assistenza domiciliare in favore di soggetti non autosufficienti (persone adulte anche anziane e minori). Ciò è quanto previsto in un apposito bando rivolto ai dipendenti pubblici e/o pensionati (anche fruitori di reversibilità) che siano utenti della gestione ex INPDAP, loro coniugi conviventi se non autosufficienti e/o  familiari di 1° grado in condizioni di non autosufficienza.
Le condizioni richieste per fruire di detto servizio ed indicate nel bando sono:
a) Residenza del beneficiario in uno dei Comuni del Distretto Socio Sanitario D 44 (Ragusa, Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo, Santa Croce Camerina); b) Non autosufficienza del beneficiario.
Le prestazioni prevalenti previste dall’INPS gestione ex INPDAP, ente finanziatore  del bando, sono: il servizio di  aiuto nell’alzata e messa a letto, igiene personale (igiene ordinaria, bagno assistito in vasca o doccia, spugnatura persone allettate), aiuto nella deambulazione, aiuto nella vestizione, preparazione e somministrazione pasti, aiuto nell’assunzione dei farmaci, governo della casa, controllo e sorveglianza riposo notturno, accompagnamento esterno per attività varie, aiuto per la spesa.
Previste anche prestazioni integrative quali:intervento socio assistenziale specialistico, centro diurno, interventi di sollievo, servizi di accompagnamento/trasporto, consegna pasti a domicilio, ausili e demotica.
Per formulare la domanda, che dovrà essere inoltrata attraverso i servizi in linea presenti sul portale online dell’INPS ex INPDAP da parte del Comune di Ragusa, occorre essere in possesso di attestazione ISEE in corso di validità. Per avere tutta l’assistenza necessaria utile a compilare l’istanza, gli interessati dovranno presentarsi  dal Lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12,30, presso lo Sportello Sociale del proprio Comune di residenza appartenente al Distretto D44,  muniti di documento di riconoscimento e codice fiscale  del richiedente e della persona da assistere.            

Le istanze dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12 del 16 aprile prossimo.
Le stesse  verranno valutate dalla Direzione Regionale INPS gestione ex INPDAP della Sicilia che, dopo la verifica amministrativa e l’accertamento delle condizioni di ammissibilità, ne autorizzerà la presa in carico da parte dei Comuni del Distretto D 44 esclusivamente in ordine cronologico. Non è prevista la stesura di una graduatoria per punteggio.