Ammissione agli asili nido: le domande vanno presentate entro il 30 aprile

0

Il Comune di Ragusa eroga il servizio educativo rivolto alla prima infanzia attraverso L’Asilo nido “Ex O.N.M.I.” di via Carducci, 236, l’Asilo Nido “Palazzello 2” di  via L.Perosi, 7 (strutture destinate indifferentemente a servire i quartieri di Ragusa Sud e Marina di Ragusa), l’Asilo nido “Patro” di via E. De Nicola ( destinato a servire il quartiere di Ragusa Ovest e ad ospitare i bambini, di età inferiore ai dodici mesi, i cui genitori lavorino o siano residenti nel quartiere di San Giacomo), l’Asilo nido “Palazzello 1”  di via L.Perosi, 5 e l’Asilo Nido “San Giovanni” di via Ecce Homo, 98 (destinati indifferentemente a servire il quartiere di Ragusa Centro e ad ospitare i bambini, di età inferiore ai dodici mesi, i cui genitori lavorino o siano residenti nel quartiere di Ragusa Ibla) e l’Asilo Nido “G.B. Marini” di via Montereo, 2 (destinato a servire i quartieri di Ibla e San Giacomo).                                                                    

A detti asili nido possono essere ammessi, in base alla ricettività dei nidi, i bambini di età inferiore ai tre anni alla data del 1° settembre 2013 la cui famiglia risiede o presta attività lavorativa nella zona che l’asilo nido è destinato a servire e che rientrano in una graduatoria formulata da ciascun comitato di gestione entro il 31 maggio.  Nel caso in cui le sedi di lavoro dei genitori ricadono in circoscrizioni diverse da quella dell’abitazione, i genitori o chi esercita la patria potestà sul minore potranno inoltrare più di una domanda. L’Amministrazione si riserva, comunque la facoltà di indirizzare le domande di iscrizione in asili nido comunali anche di non pertinenza, qualora si riducesse la ricettività delle strutture esistenti.                                                            

La domanda di ammissione all’asilo dovrà pervenire improrogabilmente entro il 30 aprile prossimo. Quelle pervenute oltre tale data saranno prese in considerazione, secondo l’ordine di presentazione, solamente se il numero delle domande dovesse risultare inferiore a quello dei posti a disposizione presso ciascun asilo e fino alla concorrenza di tale numero. Le istanze possono essere presentate  all’Ufficio di protocollo del Comune, in Corso Italia, 72 ovvero spedite a mezzo raccomandata. In tal caso, ai fini dell’ammissione, farà fede la data apposta dall’ufficio postale accettante. All’istanza, contenente dichiarazioni o autocertificazioni, è necessario allegare un documento di riconoscimento.  Per maggiori informazioni ci si può rivolgere al Servizio asili nido i cui uffici sono ubicati in Piazza San Giovanni, Palazzo INA.