Auto sbanda sulla Ragusa-Comiso: 5 feriti

2

Rocambolesco incidente all’alba di ieri mattina sui tornarti che collegano Ragusa a Comiso. Il bilancio è di cinque feriti, tutti del capoluogo. Il più grave è un 17enne che ha riportato una prognosi di trenta giorni per le fratture riportate a seguito del violento impatto. Gli altri feriti, tutti refertati al pronto soccorso dell’ospedale civile di Ragusa, hanno avuto prognosi lievi per le ferite lacerocontuse riportate. Il gruppo, formato da quattro giovanissimi e un 48enne, stava facendo rientro nel capoluogo, dopo una serata trascorsa insieme. Alle cinque di ieri, all’altezza del primo tornante da Ragusa, quello della Madonnina, il conducente della Fiat Panda, un ragazzo di vent’anni, ha perso per cause in corso d accertamento da parte della polizia stradale, il controllo dell’utilitaria. Dopo aver piroettato più volte su stessa, l’auto ha finito la sua corsa contro il guard rail laterale al tornante, all’uscita della curva. Sul posto è stato necessario anche l’intervento della squadra dei vigili del fuoco che ha faticato per estrarre dalle lamiere contorte del mezzo, il conducente che era rimasto bloccato nel posto di guida e per liberare anche gli altri occupanti, subito soccorsi dal personale sanitario delle ambulanze. Oltre al conducente di vent’anni, nell’abitacolo vi erano un 48enne, un 19enne, un 18enne e il minorenne, tutti trasportati in ospedale. Tantissima la paura per i cinque feriti, rimasti bloccati. Compito delle pattuglie della stradale, adesso, ricostruire la dinamica, fermo restando che si tratta di un incidente autonomo.