Dibennardo: “Sostegno all’aeroporto da parte degli albergatori”

0

Pieno sostegno all’aeroporto di Comiso. Con azioni concrete e mirate. E’ questo il senso del documento venuto fuori dall’assemblea degli albergatori aderenti a Federalberghi-Confcommercio. Nella sede associativa del capoluogo ibleo, i partecipanti all’assemblea (il 90 per cento delle strutture presenti in provincia) hanno avuto modo di sottoscrivere, all’unanimità, una dichiarazione d’intenti contenente una serie di misure tese ad incentivare le compagnie aeree. Nel documento è stato deliberato di offrire a fini promozionali un pacchetto unico degli albergatori aderenti a Federalberghi-Confcommercio che contempla, per un soggiorno con almeno 3 pernottamenti e utilizzando il volo con una determinata compagnia che atterri sul Magliocco, il quarto pernottamento gratuito. Inoltre, per i soggiorni con pernottamenti inferiori ai 3 verrà invece applicato uno sconto del 15% sulle tariffe. Oltre ai pacchetti turistici sarà necessario creare un fondo di rotazione i cui proventi saranno destinati all’incentivazione delle compagnie aeree. A tale fine, nel documento è previsto l’impegno, da parte degli albergatori aderenti a Federalberghi-Confcommercio, a versare 1 euro per ogni alloggiato. Più avanti saranno individuati modalità e criteri di gestione del fondo. “Per quanto ci riguarda è un passo importante – dichiara il presidente provinciale di Federalberghi Ragusa, Rosario Dibennardo – considerato che, all’unanimità, gli aderenti a Federalberghi, che rappresentano la quasi totalità degli albergatori (all’incontro erano presenti anche Nh Hotel e quasi tutti i villaggi turistici della provincia) hanno sottoscritto un impegno a favore dell’aeroporto di Comiso. E’ un segnale rilevante che gli albergatori hanno deciso di dare al territorio. Auspichiamo, a questo punto, che anche le altre associazioni di categoria facciano altrettanto e al più presto perché il tempo, purtroppo, non è dalla nostra parte. Noi ci siamo. E lo stiamo dimostrando con i fatti”. Il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Sergio Magro, sottolinea che “questa è la direzione giusta verso cui tutti dobbiamo muoverci. E’ un modo efficace –continua – di evidenziare la concretezza di un’associazione che, come nel nostro caso, intende raggiungere la meta. Speriamo che anche altre realtà possano seguire la nostra strada”.