Inchiesta Skifidol, il processo sarà celebrato a Milano

101

Sarebbe dovuto cominciare ieri il processo a carico dei rappresentanti legali delle tre società che hanno diffuso in Italia il prodotto Skifidol Slime, ritirato dal mercato nazionale perché considerato un giocattolo altamente pericoloso, ma il giudice onorario del Tribunale penale di Modica Francesca Aprile (nella foto) ha sollevato l’eccezione di incompetenza territoriale e rimesso quindi gli atti al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Milano.Toccherà quindi al magistrato meneghino giudicare i tre imputati, il modenese Valerio Leoni 54 anni, ed i milanesi Armando Abbiati 70 anni, e Carluigi Patuzzi 84 anni, legali rappresentanti, rispettivamente, della ditta che importa il prodotto dalla Cina, che lo commercializza e che, infine, lo distribuisce nel territorio italiano, accusati di aver violato il Codice del Consumo in quanto le caratteristiche chimico fisiche lo renderebbero un prodotto non sicuro e pertanto pericoloso perché non rispondente ai requisiti di sicurezza previsti dalla legge. Lo Skifidol Slime, dalla composizione gelatinosa, di vari colori ed inodore, facilmente malleabile, veniva ritirato dal mercato nazionale a seguito dell’ inchiesta della Procura della Repubblica di Modica aperta nel marzo del 2009. Le indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Ragusa contro il giocattolo gelatinoso per bambini avevano rilevato l’illegalità delle sostanze che lo compongono. La relazione tecnica del laboratorio d’analisi, infatti, evidenziava “che il prodotto si può rompere in piccoli pezzi, che e’ molto facile da ingerire o introdurre nel naso e che  c’e’ il pericolo di gravi danni alle vie respiratorie in quanto la rimozione della gelatina è molto difficoltosa perché non è afferrabile con pinze o uncini e potrebbe dunque provocare un’insufficienza respiratoria di non facile risoluzione.  La sostanza, inoltre, è poco visibile anche con esame radiologico” . In Italia, fino al momento del sequestro e del ritiro del prodotto, erano stati venduti quasi 2 milioni di barattoli di Skifidol Slime Made in China.