Legati e imbavagliati due anziani a Ibla: ennesima rapina in Provincia

0

La saga delle rapine perpetrate ai danni di anziani, iniziata a Vittoria le scorse settimane, è proseguita anche a Ragusa. Alle quattro e mezzo di stamani tre malviventi con volto travisato da passamontagna e dal chiaro accento locale hanno fatto irruzione all’interno di un’abitazione in corso Mazzini a Ibla. I tre sono entrati all’interno della casa dopo aver forzato una porta finestra sulla veranda. Fatta irruzione hanno immobilizzato gli abitanti, fratello e sorella, rispettivamente di 91 e 84 anni.Li hanno fatti sedere bloccandoli con del nastro adesivo, messo ovviamente anche sulla bocca per non consentire che potessero richiedere aiuto. Messa a soqquadro l’abitazione hanno rubato mille e 400 euro in contanti e numerosi oggetti in oro tra bracciali, orecchini e collane per un valore ancora in corso di quantificazione. Arraffato il bottino sarebbero fuggiti da dove erano entrati, pare allontanandosi a piedi, in quanto le due vittime non hanno udito altri rumori provenire dalla strada. E’ stata poi la donna, che riuscita a liberarsi dopo un’ora dalla fuga dei malviventi, a chiedere l’intervento dei Carabinieri. I militari dell’Arma hanno effettuato diversi sopralluoghi all’interno e all’esterno dell’abitazione in via Mazzini per scoprire tracce utili all’individuazione dei tre malviventi. Sul posto anche la scientifica per repertare eventuali impronte, magari inavvertitamente lasciate durante la fuga.