25 candidati a sindaco per 4 Comuni

1

Sei a Ragusa, altrettanti a Comiso, 8 a Modica e cinque ad Acate. In tutto 25. Sono i candidati a sindaci, in corsa nei quattro comuni della provincia di Ragusa, chiamati al voto di giugno. Nel capoluogo, abbiamo l’ex presidente della provincia Franco Antoci, sostenuto dal PdL, dalla lista “Ragusa Protagonista” e dal Movimento Civico Ibleo. L’ex assessore Ciccio Barone, sopportato da tre liste civiche “Idee per Ragusa”, “Costruiamo Futuro” e “Attivamente Ragusa”. L’ex vicesindaco Giovanni Cosentini ha nel proprio parterre Territorio, Udc, Pd, Megafono e la lista civica “Ragusa Domani”. L’ex consigliere provinciale Giovanni Iacono è rappresentato dal patto civico “Partecipiamo”, in cui sono confluiti, abbandonando le sigle di partito, Sel, Italia dei Valori, Movimento Forconi e Rifondazione Comunista. Ed ancora il consigliere comunale Enrico Platania, espressione del Movimento Città e Federico Piccitto, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle.

Otto l’esercito di candidati sindaco per Modica. L’ex consigliere provinciale Ignazio Abbate, sostenuto dalle liste “Ignazio Abbate sindaco”, “Fare Modica” e dall’Udc. Mommo Carpentieri, ex amministratore provinciale, con “Territorio”, Megafono e le liste civiche “Adesso Modica”, “Modica grande di nuovo”, “Insieme per cambiare” e “Modica in movimento”.  Candidato sindaco anche Corrado Cugno in rappresentanza del movimento dei Forconi. Marisa Giunta, sostenuta da due liste civiche “ConteaModica” e “Marisa Sindaco”. L’assessore di palazzo San Domenico, Giovanni Giurdanella, candidato con il supporto del Partito Democratico e di una lista civica composta da Sel, Italia dei Valori ed ex componenti del “Megafono”. Il consigliere Giovanni Migliore, espressione del PdL. Ed ancora, Simona Pitino, con la lista civica “Libera Modica”. E per il Movimento cinque Stelle, è stato candidato Andrea Sansone.

Sei i candidati sindaco a Comiso. L’uscente Giuseppe Alfano, sostenuto dal  Pdl e dalla lista civica “Comiso Vera”. Eugenio Bonifacio in rappresentanza del Movimento Cinque Stelle. Elena Insacco, presentata dalla lista civica “Per il Futuro di Comiso”. Carmelo Sallemi, candidato per la lista “Comiso Riparte” che rappresenta la sintesi di Mpa, Repubblicani e “Comiso Viva”. Ed ancora Filippo Spataro, espressione del Pd, con il sostegno di Udc, Megafono, Territorio, Ips, Socialisti, Progresso Sud e Alleanza popolare di Comiso. Il sesto è Giovanni Tummino, candidato nella lista “I kasmenei – L’ultimo cittadino” che mette insieme Sel, l’associazione L’angolo e Rifondazione comunista.

Cinque i candidati sindaco ad Acate. Vito Cutrera per il Movimento Cinque Stelle. Giovanni Di Natale espressione della lista “Nuova Biscari”. Giovanni Iacono, sostenuto da PdL, Udc e dalle due liste civiche “Acate nel cuore” e Acate si”. Ed ancora Pippo Monello con “Acate Mia” e Franco Raffo con la lista “Uniamo Acate”.