Ladro e violento. Arrestato romeno

0

Un romeno pregiudicato di 20 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria per il reato di furto, resistenza a pubblico ufficiale.
La telefonata al 113 è giunta dal responsabile di un noto supermercato cittadino. La volante intervenuta sul posto ha sottoposto a controllo un uomo che all’interno del supermercato aveva già completamente bevuto il contenuto di una bottiglia di liquore ed un’altra ne aveva celato sotto la maglietta e si era avviato verso l’uscita, dove era stato bloccato dal personale di servizio.
Gli agenti hanno condotto l’uomo in una stanza riservata dell’esercizio commerciale al fine di perquisirlo, ma lì giunto, anche a causa dell’alcol che aveva ingurgitato, è andato in escandescenze ed ha cercato di colpire violentemente gli agenti che si sono dovuti adoperare per immobilizzarlo e quindi trasportarlo in Commissariato dove lo hanno tratto in arresto.
COSTEA Stefan, romeno di 30 anni, pregiudicato per reati specifici, è stato condotto poi presso il carcere di Ragusa.

In un altro supermercato si è registrato un caso simile.
Ad agire una ragazza ragusana di 33 anni. Il personale in servizio al supermercato l’ha vista scegliere tra gli scaffali della merce che riponeva nel carrello, ed altra che riponeva all’interno della borsa che teneva alla spalla. Giunta alle casse ha pagato solo ciò che era nel carrello e si è avviata verso l’uscita dove è stata bloccata dagli agenti che intanto erano stati chiamati.
Nella borsa vari alimenti e prodotti per l’igiene personale del valore di alcune decine di euro. Inevitabile la denuncia in stato di libertà all’autorità giudiziaria.