Si lavora per la solidarietà con “I tetti colorati”

3

Creazione di uno “Sportello Casa”, e Istituzione dell’“Agenzia Casa No Profit”. Componenti inserite nel più ampio progetto, presentato stamani in vescovado a Ragusa, dal titolo “I tetti colorati”, finanziato sul Fondo Europeo per l’Integrazione dei cittadini dei Paesi Terzi. E’ il primo progetto in Sicilia  sul criterio dell’abitazione e dell’abitare, secondo il modello europeo dell’Housing First. L’obiettivo è integrare, sulla base di una sistemazione alloggiativa non precaria, le altre condizioni materiali e personali dell’individuo o della famiglia, in rete con i servizi socio sanitari e con la comunità locale. Il progetto si avvale di una partnership composta dalla Fondazione San Giovanni Battista (che è l’ente capofila), il Comune di Vittoria e il “Consorzio La città solidale” e da una fitta rete di enti aderenti. Il progetto casa rafforza le condizioni abitative dei destinatari e la loro integrazione nel tessuto sociale. Negli ultimi due mesi si darà vita all’“Agenzia Casa No Profit”, in grado di gestire la filiera compresa fra l’accoglienza in strutture collettive e l’alloggio ordinario e stabile, creando le migliori sinergie tra pubblico e privato.