Antonello Lucifora si dimette dalla presidenza della Banca della Contea

24

Il presidente della Banca di credito cooperativo della contea di Modica, Antonello Lucifora, ha rassegnato le dimissioni dalla carica.
L’atto è stato formalizzato,  ieri sera,  al termine di una riunione del consiglio di amministrazione.
Alla base della decisione, impegni di carattere professionale che si connettono alla ristrutturazione delle proprie aziende immobiliari e di consulenza alle imprese.
Nella lettera di dimissioni ha ringraziato il Consiglio di amministrazione, il collegio sindacale, la Direzione Generale, la Federazione Siciliana e Federcasse e i dipendenti per l’opera svolta.
Un ringraziamento particolare, Antonello Lucifora, ha rivolto alla Banca D’Italia che ha adempiuto alla propria utile missione sia nella fase della nascita che in quella della vita della Banca.
“La Banca di Credito Cooperativo, per quanto piccola, necessita di un Presidente che possa dedicarsi costantemente al ruolo, dichiara Antonello Lucifora,  in anni importanti e difficili per la nascita e la crescita dell’istituto; anni  comunque  entusiasmanti, vissuti credendo fermamente nella grandissima importanza di una Banca locale per gli uomini le donne e i giovani di
questo territorio.”
Le funzioni di presidente pro tempore passano al vice presidente, ing. Giorgio Cappello.