Ovuli di eroina come supposte, 52enne arrestato dai Carabinieri

14

Corriere della droga scoperto ed arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Modica. A tradirlo sono stati i suoi precedenti per droga e la reazione nervosa che ha avuto alla vista dei militari dell’arma. I fatti sono avvenuti ieri sera quando Riccardo Battaglia 52 enne ispicese coniugato e nullafacente, con precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti è stato riconosciuto da alcuni carabinieri del nucleo operativo impegnati in operazioni di controllo. Ieri sera i militari hanno notato l’uomo mentre scendeva dal pullman proveniente da Palermo; insospettiti dalla sua presenza sul pullman i Carabinieri hanno proceduto al suo controllo, durante il quale l’uomo ha cominciato a dare evidenti segni di nervosismo. Alla luce di ciò Battaglia è stato sottoposto a perquisizione personale. Nel corso delle operazioni, l’uomo è stato trovato in possesso di una pomata proctologica con effetto anestetico ed una peretta da clistere. Materiale che ha insospettito subito i carabinieri e che lasciava intuire il modo in cui lo spacciatore poteva avere trasportato lo stupefacente. Il Battaglia vistosi ormai scoperto anziché sottoporsi ad accertamenti diagnostici in ospedale ha consegnato volontariamente la droga che aveva nascosto nel retto. Si tratta di tre ovuli contenenti circa 58 grammi di eroina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata in attesa di essere analizzata e l’uomo arrestato, è stato condotto nel carcere di Modica a disposizione dell’a.g. davanti la quale dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.