Incidente sulla Vittoria-Acate, muore un cuoco ragusano

27

Un cuoco ragusano di 43 anni, Francesco Soriano, ha perso la vita nella tarda serata di ieri a seguito di un grave incidente stradale autonomo sulla Vittoria-Acate, all’altezza del Parco Extraurbano di Serra San Bartolo. L’uomo, che lavorava nel ristorante di un Villaggio-Agriturismo di Acate, era alla guida della sua Chevrolet Kalos quando, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un muretto di recinzione. Ad intervenire per primi, e chiamare i soccorsi, alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto i Vigili del Fuoco, che hanno liberato l’uomo dalle lamiere, la Polizia Municipale di Vittoria e l’ambulanza del 118, che ha trasportato l’uomo all’ospedale Guzzardi. Le condizioni di Soriano sono subito apparse disperate. Benché lucido l’uomo aveva numerose fratture al busto ed alle gambe. Nel tardo pomeriggio le sue condizioni si sono aggravate, è entrato in coma e, intorno alle ore 23, è morto. Il cuoco ragusano lascia una moglie e due bambini, un maschietto ed una femminuccia.

Tantissimi, intanto, i messaggi degli amici e colleghi su Facebook che lo ricordano come una persona sempre gentile e molto divertente, tanto che alcuni di loro lo consideravano l’animatore del gruppo di lavoro.