Aste giudiziarie, sit in di Altragricoltura al Tribunale

3

Chiedere il fermo temporaneo delle vendite, verificando, caso per caso, la regolare procedura reclamando la revoca alla delega delle vendite presso gli studi privati. Sono le richieste in tema di aste giudiziarie poste da Altragricoltura nel sit in di stamani dinnanzi la sede del tribunale di Ragusa. Rivendicazioni che si vorrebbero verificare, nello specifico, in un interlocuzione con il Procuratore della Repubblica e con il Presidente della sezione fallimentare del tribunale. “Attuando tali verifiche – sostiene Tano Malannino di Altragricoltura – si vorrebbe evitare che interi patrimoni finiscano in circuiti poco trasparenti, indebolendo pesantemente i rappresentanti e il circuito imprenditoriale e produttivo del territorio ibleo”.