Inaugurata a Modica “ritrattO”, la mostra di Vincenzo Papa

0

Ci sono eventi che avvengono durante frazioni infinitesime di tempo che il nostro occhio non potrà mai vedere: tra questi vi è lo scoppio di un palloncino rigonfio d’acqua insieme alla contrazione involontaria dei muscoli del viso dei modelli. Un fenomeno che avviene nell’istante che solo la fotografia ad alta velocità riesce a cogliere restituendo, con ritrattO, un mix sospeso tra sorpresa, desiderio di protezione, gioia.
La sfida nel congelare l’istante si rende concreto nei quaranta scatti fotografici con i quali, Vincenzo Papa, offre attimi irripetibili proposti attraverso la mostra allestita sino al 6 gennaio a Modica nelle sale dell’ex convento del Carmine di Piazza Matteotti.  Nel percorso espositivo, l’Acqua è l’indiscusso elemento protagonista nel suo simbiotico rapporto con l’Uomo. Le foto realizzate dall’architetto e fotografo netino costituiscono una nuova interpretazione dell’aspetto vitale dell’acqua attraverso l’espressione assunta da coloro i quali (giovani e adulti) si sono prestati alla realizzazione dello shooting fotografico effettuato durante una calda giornata d’agosto nel set allestito all’Isola delle Correnti – Portopalo di Capo Passero. Una location non convenzionale e non casuale quella scelta dall’autore per raccogliere i volti dei protagonisti di ritrattO. L’isola delle Correnti, infatti, posta a sud di Tunisi e punto d’incontro tra il Mar Mediterraneo e il Mar Ionio, è il luogo ideale per ispirare l’omaggio all’acqua e alla sua metafora di vita. Le foto di ritrattO presentano stupefatti e curiosi  soggetti colti nell’istante in cui lo scoppio di un palloncino d’acqua, frapposto tra il viso e la macchina fotografica, coincide con il clic dato da Vincenzo Papa. Il risultato dell’esplosione è strabiliante: l’espressione dei simpatici modelli sembra dominare la massa liquida ormai scomposta in milioni di gocce e, per questo, capace di costruire forme curiose, geometrie spettacolari, sculture colorate che si auto-plasmano nella conquista del nuovo spazio.
RitrattO di Vincenzo Papa è un ben riuscito approccio alla hight-speed photografy che aiuta a riflettere sul carattere slow che tutti noi dovremmo imprimere alla frenetica way of life quotidiana. Semplice… come bere un bicchiere d’acqua.