Modica tritatutto: espugnata anche Rometta

2

Il Modica si conferma uno schiacciasassi e asfalta in trasferta anche il Rometta. 2-0 il risultato per i rossoblù che grazie alle reti di Carpentieri e Sigona colgono il nono risultato utile consecutivo, 8 vittorie ed un pareggio, tenendo il ritmo del Siracusa e accorciando le distanze dalla vetta dove il Brolo è stato fermato sul pari a Viagrande. La sconfitta dell’FC Acireale ed i pareggi di Misterbianco, Taormina, Igea e S.Pio contribuiscono a rendere trionfale la 24° giornata di campionato. E domenica arriva il Siracusa per la partita dell’anno.

La trasferta di Rometta si presentava insidiosa più per il fattore ambientale che per il valore dell’avversario, squadra esperta ed insidiosa tra le mura amiche ma alla portata del Modica. I rossoblù sono stati bravi a controllare il match fin dall’inizio e a sbloccare subito il risultato con Enzo Carpentieri che dopo un’azione di Pianese è bravo a ribadire in porta il gol dello 0-1. Per il giovane attaccante modicano, finalmente libero dall’ossessione di segnare, è la seconda marcatura nelle ultime tre partite. Sette minuti più tardi, siamo al 25°, un brutto episodio coinvolge Simone Iozzia. Il centrocampista è colpito da un avversario con un violento pugno allo stomaco. L’arbitro non si accorge di nulla e fa continuare ma Iozzia non riesce più a riprendersi ed è costretto ad uscire. Incredibilmente sul terreno di gioco messinese non ci sono medici né ambulanza. Si cerca quindi un modo per trasportare il calciatore modicano in ospedale ed il gioco resta fermo per circa 10 minuti. Alla fine Iozzia va in ospedale dove per fortuna non gli viene diagnosticato nulla di grave. Ma è sconcertante come si possa far disputare una partita su un campo senza la minima assistenza medica. Nel corso della ripresa il Modica di Schiavo e Filicetti si limita a controllare le rare sfuriate del Rometta e Limone è pressoché uno spettatore non pagante. Allo scadere il colpo di grazia lo assesta Mattia Sigona con un gran gol dai 25 metri. Per lui è il secondo gol consecutivo. Gioia irrefrenabile per tutto l’ambiente che adesso si preparerà alla sfida con il Siracusa, quella che tradizionalmente vale una stagione per i tifosi modicani.

Squadre Pt.

Tiger Brolo 53
Modica 45
Sport Club Siracusa 45
Catania San Pio X 41
Taormina 41
IgeaVirtus Barcellona 39
Misterbianco 38
F.C. Acireale 37
Città di Vittoria 34
Gymnica Scordia 34
Sporting Viagrande 28
Città di Rosolini 22
San Gregorio 21
Rometta 19
Acireale 18
Mazzarrà 10

ECCELLENZA GIRONE B – 24^ Giornata – Ore 15:00

Città di Vittoria – Acireale 3-0 a tavolino
Football Club Acireale – Gymnica Scordia 1-2
Mazzarrà – Città di Rosolini 0-1
Misterbianco – Catania San Pio X 0-0 giocata sabato
Rometta – Modica 0-2
Sport Club Siracusa – San Gregorio 3-0
Sporting Viagrande – Tiger 0-0
Taormina – Igea Virtus Barcellona 1-1