L’incidente di Francofonte, la salma di Martina Bella è ancora a Catania

32

Non è stata ancora restituita alla famiglia la salma di Martina Bella, la 25enne allieva carabiniere vittima di un grave incidente stradale sulla SS 194 Ragusa- Catania: la salma infatti si trova ancora nella sala mortuaria del Cannizzaro di Catania.

Ricordiamo che l’incidente è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, probabilmente a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia. La ragazza era alla guida della sua Citroen C4 in direzione Catania quando è andata a sbattere contro un tir che viaggiava verso Ragusa. Il camionista è rimasto illeso.

Sul posto, per i rilievi e per regolare in traffico, si sono portati la polizia municipale di Francofonte, i carabinieri e i vigili del fuoco di Lentini. Quando la sfortunata 25enne è stata estratta dalle lamiere della C4 era ancora in vita ma le sue condizioni sono subito apparse gravissime ai soccorritori che, invece di trasportarla all’ospedale di Lentini come inizialmente ipotizzato, hanno deciso di far atterrare l’elisoccorso direttamente sul posto per trasferirla immediatamente al Cannizzaro, dove tuttavia non c’è stato niente da fare.