Notte di fuoco a Playa Grande. Ecco le foto di cosa resta del “Titanic”

100

È stato totalmente distrutto da un incendio ciò che rimaneva della struttura del lido estivo “Titanic”, sulla spiaggia di Playa Grande in territorio di Scicli.

Le fiamme hanno interamente avvolto lo scheletro della struttura, completamente in legno, lasciando sull’arenile un cumulo di cenere e detriti. Non si escluderebbe la matrice dolosa del rogo.
L’allarme è scattato alle 4:20 di stamani quando una telefonata ha avvertito il comando provinciale dei Vigili del Fuoco che ha inviato sul posto diverse squadre. Solo nella tarda mattinata di oggi, i pompieri sono riusciti a circoscrivere il rogo e a bonificare i luoghi. Sul posto presenti anche i carabinieri coordinati dalla Compagnia di Modica. La struttura pare fosse sotto sequestro dal 2009, a seguito di un provvedimento giudiziario.

Ragion per cui, oltre ad essere chiuso da quasi cinque anni, la struttura non aveva all’interno impianti elettrici, né altre possibili fonti di calore che avrebbero potuto causare quanto consumato. Tra l’altro non vi erano neanche arredi o suppellettili, ma solo la struttura in legno di ciò che era stato il fulcro della movida estiva negli anni passati.

I militari dell’Arma non escludono, al momento alcuna pista, lavorando su più fronti e avendo comunque già acquisito informazioni sullo stato dei luoghi. Fondamentale sarà anche la relazione che forniranno i vigili del fuoco che hanno terminato l’intervento dopo quasi sei ore. Già i militari hanno avvertito dell’accaduto i titolari della struttura che fa capo ad una società e non si esclude che nel corso della giornata saranno sentiti per acquisire ulteriori elementi utili all’attività di indagine.

I danni sono ancora in corso di quantificazione, e pare che il Titanic non fosse coperto da alcuna assicurazione. Circa 12 giorni fa, sempre a Playa Grande, era stata data alle fiamme l’auto di proprietà di un imprenditore sciclitano, a cui, nella stessa notte, era andato in fiamme un lido a Pozzallo che a breve avrebbe inaugurato la stagione estiva.