Ricerche a Ragusa e Catania, per rintracciare Raffaele Rizzone

1

E’ stato attivato nell’immediato il piano di ricerca, da parte della Prefettura di Ragusa, del 67enne ragusano Raffaele Rizzone, di cui non si hanno notizie dallo scorso giovedi. L’ultimo avvistamento è stato a Catania proprio in quella giornata, dopo i familiari hanno perso le tracce del loro congiunto, recandosi il giorno dopo in questura a sporgere denuncia di scomparsa. Le ricerche non solo sono attive sul territorio provinciale, ma segnalazioni sono state compiute alla Prefettura e alla Questura di Catania che a sua volta hanno attivato le ricerche, estese su tutto il territorio nazionale.
Raffaele Rizzone è direttore di un centro di formazione nel capoluogo ibleo e a Catania, e alla fine degli anni ’80 è stato sindaco di Ragusa.
L’uomo è stato avvistato l’ultima volta a Catania a bordo della sua Toyota Avensis, poi si sono perse le tracce. A seguire l’attività di indagine è la questura di Ragusa. Intanto le ricerche sono particolarmente attive nel capoluogo etneo dove l’uomo si è recato lo scorso giovedi, probabilmente per questioni di natura professionale.
Intanto per domattina si terrà in prefettura a Ragusa una riunione interforze per fare il punto della situazione, rispetto gli elementi al momento in possesso da parte degli inquirenti.