Follia a Modica. Rissa in centro, accoltellato un cane

12
Immagine di repertorio

Ancora violenza nel centro storico di Modica.
Ancora protagonisti un gruppo di tunisini ed uno di modicani. Come era successo qualche giorno fa quando un giovane modicano è stato brutalmente aggredito da tre tunisini “disturbati” dal ragazzo mentre cercavano di forzare lo sportello di un’auto in sosta, anche ieri sera un gruppetto di nordafricani è venuto alle mani con un altro gruppo di modicani nella zona del Carmine, alle spalle della centralissima Piazza Matteotti.
Sul posto sono intervenuti gli uomini del commissariato di Modica ed i carabinieri che stanno ora cercando di ricostruire i contorni di questo ennesimo atto di violenza.

Gli inquirenti non escludono che questo episodio sia direttamente riconducibile proprio all’aggressione di qualche giorno fa e che addirittura i protagonisti possano essere gli stessi già arrestati e rilasciati in tempi record.
Nella confusione, la piazza era anche piena essendo le 21.00 di sabato sera, sono usciti fuori anche delle spranghe ed un coltello.

Ad avere la peggio è stato il cane di uno dei ragazzi modicani che ha preso una coltellata. Quando sul posto sono arrivati prima la polizia e poi i carabinieri i protagonisti della rissa si erano già dileguati per le viuzze circostanti.
Sembra comunque che ci sia qualche testimone pronto a raccontare alle forze dell’ordine le modalità di questo quarto d’ora di ordinaria follia vissuto ieri a Modica.